– Secondogenita di Francesco I Sforza e di Bianca Maria Visconti, nacque a Jesi il 18 marzo 1445. Ippolita Maria Sforza. Fin da adolescente le furono dedicate molte opere, tra le quali il Libro dell’arte della danza da Antonio da Cornazzano, una grammatica greca da Lascaris e la prima edizione del Novellino di Masuccio Salernitano. NeI Medici viene mostrato il decisivo contributo che Ippolita svolse nelle negoziazioni di pace tra Napoli e Firenze, con lo scopo di allontanare il re d'Aragona dal papa. Westwater, Toronto 2017. La sua educazione fu particolarmente curata, intesa a prepararla sia alla più aggiornata cultura umanistica (la grammatica, i classici, le opere storiche), sia ai compiti cortigiani (la caccia, la danza, le buone maniere), sia a una cultura pratica (l’eloquenza, lo scriver lettere), intesa come addestramento al ruolo politico che l’attendeva. Uomini e Donne, l'annuncio di Tina Cipollari: "Tra me e Vincenzo è finita", I Medici 3: Chi era Ippolita Sforza, la donna che salvò Lorenzo Il Magnifico. I Medici 3, la complicità tra Lorenzo e Ippolita Sforza (anticipazioni 3 dicembre). Più che la politica, fu il patronage, come per altre nobildonne e regnanti, il suo campo di azione più congeniale: ma più di una volta fu costretta a vendere o a dare in pegno i pregiati gioielli dotali, che nel 1480 lo stesso re Ferrante impegnò per difendere il regno e le coste pugliesi dai turchi. Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale. Anche a Napoli Ippolita frequentò gli ambienti dell’Osservanza e nel 1474 riuscì a realizzare il desiderio di visitare la tomba di Bernardino. 19-23; A. Cutolo, La nascita di Ferrandino d’Aragona, in Archivio storico delle province napoletane, n.s., XXVIII (1945), 67, pp. di forzare, col pref. – 1. a. Aprire o cercare di aprire con la forza (in questo sign. pass. Ippolita era molto legata alla madre, che in quei mesi era in rotta con il figlio duca e ascoltava i consigli non disinteressati di re Ferrante. Confinato nel suo ducato dopo il fallimento della congiura dei primi del 1477 contro la cognata Bona ... Figlio (Abbiategrasso 1469 - Pavia 1494) di Galeazzo Maria e di Bona di Savoia, successe al padre a otto anni; il governo fu dapprima retto dalla madre e da Cicco Simonetta, poi dallo zio Ludovico il Moro, che tenne Gian Galeazzo Gian Galeazzo ¿... -zzo¿ Sforza duca di Milano.. -zzo¿ Sforza duca di Milano ... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. Re Ferrante apprezzava la nuora, dotata di qualità relazionali che rendevano più vivace la corte napoletana, ma non intendeva lasciare troppo spazio alla coppia dei due principi. Lettere inedite di Joviano Pontano in nome de’ Reali di Napoli, ed. SFORZA, Ippolita. Nel 1484, durante le trattative di pace in corso a Bagnolo, non ebbe successo il suo tentativo di coinvolgere di nuovo Lorenzo per accelerare l’invio a Milano della figlia Isabella: anche questo progetto incontrò l’ostilità del Moro. 82-90. di Maria Nadia Covini - La notizia appena giunta dell’esecuzione del conte Iacopo Piccinino da parte di re Ferrante fermò il corteo e rischiò di mandare a monte le nozze. Castaldo, Alessandria 2004; Ippolita Maria Sforza, duchess and hostage in Renaissance Naples. Lettere, ed. Nella Serie TV di Rai Uno è interpretata dall'attrice Gaia Weiss. La sua azione fu reale così come reale era la stima reciproca e l'antica amicizia che la legavano a Il Magnifico. Non fu mai regina: Ferrante era saldamente sul trono, e Alfonso tenne il titolo regio per pochissimo tempo, abdicando subito dopo. Maria Serena Castaldo, Alessandria, 2004. Il Trono di Spade e quella volta che Emilia Clarke improvvisò in valyriano: l'avete notato? Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale. [part. La religiosità della principessa era maturata negli anni milanesi, quando con la madre aveva visitato il Sacro Monte di Varese e vari monasteri, ed era diventata devota di Vincenzo Ferrer, di Caterina Vigri, appena canonizzata (visitò il suo sepolcro a Bologna durante il viaggio nuziale), e soprattutto di Bernardino da Siena, il cui corpo nel 1472 era stato solennemente trasferito nella nuova chiesa degli Osservanti dell’Aquila. Welch, Between Milan and Naples: Ippolita Maria Sforza, duchess of Calabria, in The French descent into Renaissance Italy, 1494-95. Le sue numerose lettere (dal 1475 scritte da un segretario di qualità come Giovanni Pontano, anche se è giusto accreditare a lei contenuto e toni) sono testimonianza di queste novità. Per estens., non naturale, affettato: un modo di parlare,... Umanista (Costantinopoli 1434 - Messina 1501). Spesso limitata dalle circostanze e dalla volontà altrui, solo negli ultimi anni poté mettere alla prova le sue qualità politiche. Entrambi vigilavano su maestri e precettori, comuni a Ippolita e al fratello Galeazzo Maria, affinché i due allievi non tralasciassero studi e impegni. - P.Iva 01816001000 Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Roma n.332 del 11.07.2001, Il rapporto tra Ippolita Sforza e Lorenzo de' Medici, La diplomazia e le poesie di Ippolita Sforza, After 2: in streaming e in esclusiva su Prime Video a dicembre, Netflix, le Serie TV in streaming a dicembre 2020, Giorno del Ringraziamento e Serie TV: 5 episodi da rivedere in occasione del Thanksgiving, Maradona, la Serie TV di Amazon che ne racconterà la storia: Tutto quello che sappiamo, Joss Whedon lascia la serie di HBO The Nevers: "Sono sinceramente esausto", Segni particolari: genio, Isabella Gomez nel cast del remake di HBO Max, Tutti pazzi per The Crown: Netflix raddoppia gli investimenti nel Regno Unito dopo il successo della serie, Gordon & Paddy e il mistero delle nocciole, Hotel Transylvania 3 - Una vacanza mostruosa, La ruota del Khadi: l'ordito e la trama dell'India, La vita straordinaria di David Copperfield, We Are The Thousand - L’incredibile storia di Rockin’1000, Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa. Ippolito was born in Urbino.